Facoltà di Medicina e chirurgia


Sito di Facoltà

Iscriversi a Medicina all’Università Cattolica significa entrare a far parte di un progetto formativo di studio e ricerca che l’Ateneo porta avanti da più di cinquant’anni, per plasmare medici e operatori in grado di coniugare professionalità, competenza e sensibilità umana: capaci perciò di prendersi in carico il prossimo con calore e passione, perché - come ha affermato Papa Benedetto XVI - «la relazione di cura non è mestiere ma missione».

La Facoltà vanta una lunga storia. Fortemente voluta dal fondatore dell’Ateneo, Padre Agostino Gemelli, sorse a Roma per desiderio di Papa Pio XI, che donò all’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori la proprietà del terreno su cui furono eretti i primi edifici universitari, aperti agli studenti nel 1961, e il connesso Policlinico, operativo dal 1964.

Dotata delle più moderne attrezzature sia per quanto riguarda il primo triennio (nei laboratori) sia il secondo (nelle corsie dell’ospedale), è l’unico esempio in Italia di facoltà annessa a un policlinico totalmente universitario, che ospita 1.300 pazienti.

Tra i suoi punti di forza figurano: la ricerca scientifica all’avanguardia, che pone la Facoltà in continuo contatto con centri europei e di tutto il mondo di altissimo prestigio; la stretta collaborazione con il territorio e i medici di base, con cui gli studenti imparano la medicina di frontiera e non solo quella del grande ospedale.

Medicine and Surgery

A 6-year Medical degree which is entirely English-taught, with an innovative curriculum that aims to prepare skilled and responsible health professionals, empowered by a multidisciplinary and intercultural approach.

Policlinico “A. Gemelli”

Policlinico “A. Gemelli”

Vivere la medicina con un ospedale universitario con oltre 1500 posti fra ricoveri e day hospital, decine di migliaia di prestazioni ogni anno al Pronto soccorso e più di 9 milioni di prestazioni tra servizi e ambulatori